News

Assembleaq Annuale FRATRES- donatori di sangue

Premiati i donatori più assidui

MUSSOMELI. Domenica scorsa è stata il giorno della Fratres. Nella mattinata, alle 11,30, molti donatori di sangue hanno partecipato alla messa domenicale del Parroco Tuzzeo, che nel corso dell’omelia ha esaltato il valore della donazione. Nel pomeriggio, poi, alle ore 18, in seconda convocazione, si è svolta l’Assemblea annuale degli iscritti, che ha approvato il bilancio al 31/12/2008, nonché le relazioni del Presidente e dei revisori dei conti. Assai partecipata l’Assemblea ed il Prof. Silvestre Messina, Presidente Fratres da tre mesi circa, rivolgendosi ai presenti ha fra l’altro detto:”A tutti i presidenti ed amministratori che si sono succeduti nel tempo, a tutti i donatori di oggi e di ieri va il ringraziamento più sincero, perché è grazie al loro impegno e sacrificio e soprattutto al loro senso di solidarietà e di altruismo che il nostro Gruppo è vivo e vegeto; è grazie a noi tutti che la cultura della donazione si è radicata stabilmente nel nostro territorio, dando un sensibile contributo alla crescita dell’intera comunità. Come insegnante e come educatore mi sono sempre impegnato a coltivare nei giovani il senso dell’altruismo e a far comprendere che una società senza valori è destinata a scomparire.” Soddisfatto l’instancabile Capo Gruppo Fratres Calogero Genco, perchè “il gruppo di Mussomeli ha realizzato una media di oltre 71 sacche per ogni mille abitanti che è tra le più elevate in campo nazionale e la migliore tra quelle fatte registrare tra i gruppi Fratres della Provincia di Caltanissetta.” Sono state 816 le donazioni a fine 2007, contro le 803 del 2006. Fra gli altri interventi, ci sono stati quelli degli ex Presidenti Salvatore Paleremo e Maria Vincenza Dilena, complimentandosi per l’ulteriore sviluppo del sodalizio. Successivamente, l’atteso momento della premiazione: con consegna della medaglietta in oro e pergamena a trentaquattro donatori: Alio Isabella, Amico Calogero, Amico Maria Ausilia, Barcellona Salvatore, Bompiedi Rita, Cardinale Nicola, Carduccio Vincenzo, Castiglione Giuseppe, Cicero Massimiliano, Costanzo Dario, Favata Salvatore, Fiorello Luigi, Genco Mario, Giustiniano Vito Giovanni, La Greca Francesco, Lamattina Giovanna M., Lombardo Giovanni, Messina Giuseppe, Migliore Stefano, Militello Maria, Mingoia Rosario, Noto Salvatore, Pavone Santo Sebastiano, Pennica Pio, Piazza Alessandro, Ricciardi Giuseppe M., Ricotta Vincenzo, Ricottone Nicola, Russo Paolino, Sciampagna Salvatore, Tona Carmelo Onofrio, Tulumello Salvatore D., Valenza Giuseppe e Vitellaro C. Ancora premiazioni con targa di benemerenza ad altri venti donatori per avere raggiunto le venticinque donazioni: Bellanca Sebastiano, Castello Leonardo, Castiglione Vincenzo, Catalano Totuccio, Di Piazza Francesco, Di Raimondo Mario, Frangiamore Daniele, Genco Calogero Enzo, Genco Gabriella Martia, Messina Salvatore, Mingoia Antonino, Misuraca Francesco, Montagnino Angelo Vincenzo, Morreale Salvatore, Nigrelli Luigi, Nocera Mario Gennaro, Noto Enzo, Ognibene Giovanni Nicola, Piazza Giacomo, Tuzzeo Mario.
CARMELO BARBA


Articolo inserito il 26/02/2008

indietro