News

Sezione di Protezione civile della Misericordia a Mussomeli

Prossima la sua istituzione

Mussomeli.c.b.) Da tempo la Misericordia di Mussomeli ha tenuto i propri riflettori sulla istituenda sezione di protezione civile a salvaguardia del territorio e dell’ambiente, specialmente da quando la locale Protezione civile “Pietro Di Salvo”, sciogliendo la struttura, cessò definitivamente la propria operatività. Infatti fu così che, successivamente, i suoi ex dirigenti fecero dono alla Misericordia delle residuali attrezzature della disciolta Associazione, che le aveva utilizzate al meglio in occasione della tromba d’aria, abbattutasi diversi anni fa a Mussomeli L’allora associazione, guidata dal dinamico e competente vigile del Fuoco Gianni Piazza, poteva infatti contare di un centinaio di volontari fra medici, soccorritori . barellieri, tecnici, autisti e radioamatori. Purtroppo la presenza di quel sodalizio nel territorio durava poco, in quanto l’entusiasmo di molti suoi volontari, lentamente, veniva affievolendosi, privando poi il territorio di una presenza che si era rivelata tanto utile quanto necessaria. Molti di questi volontari, tuttavia poi avevano chiesto di far parte della Misericordia, credendo cosi di potere assicurare tale servizio alla comunità

E proprio di questi ultimi giorni l’exploit di adesioni al sodalizio da parte di giovani e di adolescenti a seguito, appunto, dell’esercitazione di protezione civile dei giorni scorsi. Intanto ieri sera, oltre sessanta di questi volontari , autonomamente, si sono dati appuntamento in un noto locale del circondario partecipando ad un incontro conviviale. Nel corso della serata si sono trovati concordi a continuare periodicamente queste attività di esercitazione di protezione civile, proponendo anche una gita sociale per il 23 settembre nella città di Noto.
CARMELO BARBA


Articolo inserito il 17/07/2007

indietro