News

Ingresso a Mussomeli novello sacerdote

Don Calogero Orifiamma ordinato sacerdote il 30 giugno a Taiwan

Mussomeli c.b.)Ieri pomeriggio, sin dalle ore 17,00 il tratto che va dalla Cappella della Madonna del Riparo e fino alla Madonnina di Via Palermo era interessato da tanta gente in attesa dell’arrivo del novello sacerdote P. Calogero Orifiamma, ordinato sacerdote a Taiwan il 30 giugno scorso. Tanta gente festante ed anche curiosa per le strade., Erano presenti Il sindaco Luigi Mancuso con tanto di fascia tricolore, gli assessori Giovanni Crisostomo Amico, Ambrogio Curiale e Daniele Frangiamore e l’on. Filippo Misuraca. Alle ore17,45 in punto dal calesse,trainato da un poni e circondato da cavalli, proveniente appunto dalla Madonna del Riparo, il novello sacerdote, accompagnato dal Suo Parroco P.Tuzzeo, scendendo a terra, ed è andato ad abbracciare per primo la sua commossa mamma. Ad atenderlo c' erano anche i suoi confratelli P. Salvatore Taffaro, P. Sebastiano Lo Conte e P. Maniscalco. Erano tutti in festa, principalmente il gruppo neocatecumenale della comunità di P.Calogero. In tanti si sono chiesti comunque il perché non era presente la confraternita della Madonna delle Vanelle, a cui da piccolo il nuovo presbitero era legato, fino a diventarne consigliere. .Il breve e significativo discorso di benvenuto del Sindaco Luigi Mancuso , ha preceduto, in un clima di commozione generale, la prima benedizione, impartita dal novello sacerdote, dopo avere indossato la stola, Subito dopo, tutti diretti alla Parrocchia di Cristo Re per le successive funzioni religiose.
CARMELO BARBA


Articolo inserito il 09/07/2007

indietro