News

CORSO DI SOCCORRITORE DI PRIMO LIVELLO - Riconosciuto dalla Regione Sicilia

SEI INTERESSATO A DIVENTARE UN SOCCORRITORE VOLONTARIO?
INIZIO “CORSO SOCCORRITORE I LIVELLO”
GIOVEDÌ 3 OTTOBRE 2019
LEGGI TUTTA LA PAGINA PER SAPERE COME ISCRIVERSI E COME FUNZIONA IL CORSO



La Fraternita della Misericordia di Mussomeli, con il patrocinio dell’Assessorato della salute Regione Siciliana, della Centrale Operativa 118 AG – CL – EN, dell’ASP n. 2 di Caltanissetta e del Comune di Mussomeli, e con il supporto di docenti medici, infermieri, psicologi, pedagogisti, avvocati, istruttori di BLS-D e PBLS-D e di esperti del settore in possesso di adeguati titoli, organizza un “Corso di formazione per volontari al primo soccorso operatore trasporto sanitario secondario in ambulanza (OTSSA) – Soccorritore I livello”, strutturato secondo quanto previsto dal D.A. n. 1961/2018 della Regione Sicilia, con il rilascio di un attestato di certificazione con valenza Regionale.
Il corso teorico-pratico, a carattere multidisciplinare, ha una durata complessiva di 80 ore e si pone l’obiettivo formativo generale di abilitare i discenti ai servizi di trasporto secondario di infermi (inter e intra ospedaliero, da o verso ospedali dal domicilio) e a quelli di emergenza-urgenza, fornendo loro le nozioni tecniche fondamentali per la piena conoscenza delle azioni e degli elementi che intervengono durante le operazioni di soccorso.
Tra i requisiti di partecipazione, i destinatari del corso devono aver già compiuto il diciottesimo anno di età all’atto dell’iscrizione. La quota di iscrizione al corso è di € 20,00. Inoltre, gli aspiranti corsisti devono presentare adeguata documentazione medica attestante l’idoneità psicofisica alle attività connesse alla frequenza.
Il corso si tiene indicativamente due pomeriggi a settimana (durata 2-3 ore a lezione) ed è diviso per argomenti monotematici, per consentire lo svolgimento degli stessi in modo esauriente. Sia le lezioni teoriche che quelle pratiche, forniscono una base di anatomia e fisiologia applicata alle situazioni di emergenza-urgenza (come riconoscere segni e sintomi relativi), conoscenze in materia di prevenzione antinfortunistica negli interventi di soccorso (corretto uso dei Dispositivi di Protezione Individuale) e insegnamenti riguardanti le seguenti aree disciplinari: area socio-culturale, area istituzionale e legislativa, area psicologica e sociale, area igienico sanitaria e tecnico-operativa. Tra gli altri argomenti trattati, anche le emergenze ostetrico-ginecologiche verranno affrontate, con particolare riferimento alla loro gestione, ovvero alle modalità di intervento in caso di un parto in ambulanza.
La frequenza alle attività formative è obbligatoria e alle prove d’esame finali (da svolgersi, presumibilmente, entro dicembre) verranno ammessi gli allievi che abbiano partecipato ad almeno i 4/5 delle ore previste per teoria e pratica e a non meno dell’80% delle attività di tirocinio. Al superamento dell’esame il soccorritore è abilitato all’immobilizzazione e al trattamento base del traumatizzato (BTLS), al supporto vitale di base (BLS), compreso l’uso del “defibrillatore semiautomatico” (BLS-D), e all’ossigeno terapia nell’ambito dei servizi di emergenza-urgenza. Con tale qualifica, obbligatoria per prestare servizio sui mezzi di soccorso, il soccorritore può pertanto operare in autonomia (come milite in equipaggio) a bordo dell’ambulanza ed effettuare i servizi di trasporto sanitario ordinario.
Il corso, in accordo con le linee guida di riferimento sopracitate, è rivolto anche in termini di retraining (o riqualificazione) a coloro i quali sono già in possesso dell’attestato di “Soccorritore I Livello” al fine di mantenere le competenze già acquisite. In questo caso, l’aggiornamento avrà la durata complessiva di 16 ore.
Dunque, è un’importante opportunità, per la tutela della salute di tutta la popolazione, quella della Fraternita. Carpe diem!
Unico inconveniente? Ci sono solo 24 posti disponibili... Il 25 settembre scadrà il termine per la presentazione delle domande quindi… Affrettatevi!
Chiunque fosse interessato può rivolgersi direttamente alla sede della Misericordia di Mussomeli, sita a Piazzale Mongibello s.n.c., tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 15:00 alle 18:00 o, in alternativa, contattare telefonicamente il numero ☎ 0934/951766 (non necessariamente nella fascia oraria indicata), per aderire all’iniziativa compilando la domanda di iscrizione e/o per avere maggiori informazioni sul corso (consulta anche il sito www.misericordiamussomeli.it).
L’iniziativa avrà luogo il 3 ottobre 2019 presso la Biblioteca Comunale “Paolo Emiliani Giudici” di Mussomeli, in via S. Maria del Monte s.n.c., previa presentazione dell’evento, che invece si svolgerà il 27 settembre 2019 alle ore 18:00 presso la stessa sede del corso.
SE VOLETE RICEVERE PIÙ INFORMAZIONI, CONTATTATECI!!!
I WANT YOU!




Articolo curato da Maria Rita Indelicato


Articolo inserito il 20/09/2019

indietro