News

TOMBA SOCIALE “Fratres – Misericordia”

Accoglie 4 Salme dei naufraghi di Lampedusa



Ieri, nelle prime ore pomeridiane accompagnate da un cielo cupo e grigio, le prime sei bare dei naufraghi di Lampedusa, non meglio identificate e contrassegnate soltanto da numeri. Il trasporto delle salme, provenienti dall’agrigentino, sono state curate dalle agenzie funebri di Favara e Mussomeli. Le salme, una volta giunte al Camposanto, sono state prese in carico dal personale addetto ai servizi cimiteriali, provvedendo alle relative registrazioni, e, successivamente alle tumulazioni nei loculi messi a disposizione. Presenti le autorità civili e militari e la rappresentanza della Fratres e della Misericordia. In questa dolorosa circostanza, i sodalizi, le confratrenite e le altre realtà locali hanno dimostrato sensibilità nel dare degna sepoltura a chi è stato inghiottito dalle acque del mare di Lampedusa in quel tragico giorno del 3 ottobre scorso. Una tragedia che ha sconvolto il mondo intero, lasciando nel lutto e nella disperazione intere famiglie, che non vedranno mai più i propri cari che erano partiti alla ricerca di un futuro migliore.


Articolo inserito il 16/10/2013

indietro