News

Carnevale 2008

Fratres e Misericordia promuovono la cultura del volontariato e la donazione del sangue.

I Volontari della Misericordia ed il gruppo Fratres hanno avuto un bel da fare. Sottolineare poi che sono stati eccezionali è certamente troppo poco. All’opera, si sono improvvisati operatori di forze dell’ordine, animatori, imprenditori, operai e finanche detective. Dunque, stanchi, soddisfatti, ma anche arrabbiati per quei pochi (ma poi non tanti pochi) furbetti che, mosci, mosci, sono entrati in sala, senza dare il proprio contributo per la copertura delle spese della serata, noncuranti delle responsabilità assunte dagli organizzatori. Tuttavia, due eventi musicali che hanno registrato larga partecipazione di pubblico.Ha allietato la serata, Fofò Arnone che, con le sue apprezzate scalette musicali, ha coinvolto il numeroso pubblico. Ha coordinato, col suo estro, la serata Nino Canalella, che inizialmente ha dato subito la parola alla volontaria Marilena Pastorello. La stessa ha ricordato lo scopo e le finalità che la Misericordia e La Fratres intendono perseguire: La diffusione della cultura del volontariato e la donazione del sangue. L’Assessore Nino Lanzalaco, prima che si aprissero le danze, ha consegnato la coppa all’animatore dell’unico carro di quest’anno Danilo Cacciatore, invitando tutti alla collaborazione nelle attività del territorio, ricordando che la critica distruttiva purtroppo sembra essere di casa anche qui in paese. Poi fiato alle trombette e così tutti in pista con l’animazione anche dei volontari.
E’ stata eletta Miss serata la signora Pietrina Lo Cicero di Casteltermini, a cui è stata consegnata la fascia e la targa ricordo, mentre la rumena Stefania Prioteasa è stata eletta Miss Ballo. La coppa raffigurante la maschera , donata dal Comune di Mussomeli, è stata consegnata a Salvina Sorce dai signori Giuseppe Palermo ed Emanuele Montagnino. Il Signor Francesco Aiello, in un clima poi di curiosa attesa, ha consegnato poi le coppe, offerte dal Comune, come premio simpatia alle signore Giuseppina Territo, che ha dichiarato di essere sorpresa per l’attenzione riscontrata verso la sua persona, e a Carmelina Bertolone che ha augurato un prosieguo di simili manifestazioni. Le Miss sono state scelte da un’apposita giuria composta da Francesco Canalella, Enza Luvaro, Daniela D’Andrea, Giuseppe Barba, , Salvina Sorce, Totuccio Scannella . Nel corso della serata, Alberto Mistretta a nome del Presidente della Proloco Salvatore Piazza ha consegnato le pergamene per i presepi allestiti nello scorso Natale.Il sorteggio finale effettuato da Giuseppe Miccichè, tramite l’estrazione del biglietto a mezzo della piccola Federica Collura ha favorito Salvatore Valenza col biglietto n.45 della serie B. Ha potuto infatti ritirare, seduta stante, il navigatore satellitare. Alla fine, il ballo delle Miss Stefania e Pietrina, rispettivamente coi cavalieri Calogero Mulè e Raffaele Tagliarino ha creato un clima di gioia e di spensieratezza. In tale contesto hanno trovato posto anche i bambini che hanno potuto così farsi notare con le loro mascherine. Dinque, l’ obiettivo della Misericordia e della Fratres di fare riscoprire gli antichi tradizionali veglioni di Carnevale è stato centrato, un po’ meno la sensibilizzazione dei cittadini a darsi una mossa, quando all’orizzonte non si intravedono favorevoli situazioni economiche, che permettano adeguate iniziative in proposito. Così, anche il carnevale 2008 è andato felicemente in archivio, caricando i volontari ad andare sempre avanti e facendo ancora meglio.
CARMELO BARBA


Articolo inserito il 06/02/2008

indietro