News

4 NOVEMBRE 2007: OMAGGIO AI cADUTI

Partecipano anche i volontari della misericordia

MUSSOMELI. Oggi (4 novembre 2007), alle 10,30, il gruppo bandistico “Mons Mellis”, diretto da Peppe Noto, accompagnerà al Comune i rappresentanti delle Associazioni combattenti e reduci, mutilati ed invalidi di guerra. Le bandiere e la corona di alloro, però, sono state affidate ai volontari della Misericordia per un semplice motivo in quanto i loro iscritti risultano essere davvero pochini e con una veneranda età alle spalle. Infatti, attualmente, comprese le vedove, sono venticinque i mutilati ed invalidi di guerra ed altrettanti sono i combattenti e reduci. Insomma, da parte degli organizzatori, c’è stata una reale richiesta di “soccorso” per assicurare lo svolgimento della manifestazione e potere commemorare gli atti eroici dei nostri soldati in difesa della Patria. Il corteo snoderà dal Palazzo comunale alle ore 11,00 e si dirigerà verso Piazza Umberto. Sosterà attorno al monumento dei Caduti e, dopo i discorsi commemorativi, il sac.Salvatore Taffaro celebrerà la Santa Messa. Saranno presenti anche le autorità civili, militari e religiose con a capo il primo cittadino ing. Gigi Mancuso e la sua giunta. C’è da dire notare l’Associazione combattenti e reduci, di cui è presidente, sin dal 1991, l’ultraottantenne Giuseppe Alessi e l’Associazione Mutilati ed invalidi di guerra, rappresentata, sin dalla metà degli anni 60, da Salvatore Buttaci , hanno sempre curato insieme, e con orgoglio, questa ricorrenza. I suoi dirigenti già stanno pensando ad una eventuale fusione con altre associazioni similari pe potere perpetuare, e trasmettere alle nuove generazioni, il sublime ricordo dei Caduti.
CARMELO BARBA


Articolo inserito il 03/11/2007

indietro